martedì, Febbraio 27, 2024

Fisco, Leo: vogliamo tendere la mano ai contribuenti onesti

Vice ministro economia a “Giù la maschera...

L’intelligence svedese Sapo: “L’atteggiamento della Russia è sempre più aggressivo”

Possono essere minaccia anche “scambi universitari”Stoccolma, 27...

Aerei, Cina cerca di vendere il C919 nel Sudest asiatico

La Comac effettuerà voli di prova nella...

Accordo tra Glovo e i supermercati Crai per consegna spesa in 30 minuti

AttualitàAccordo tra Glovo e i supermercati Crai per consegna spesa in 30 minuti

Si inizia da Lazio e Sardegna: obiettivo 100 negozi entro giugno

Milano, 30 gen. (askanews) – Glovo, piattaforma per le consegne a domicilio, ha siglato un accordo quadro con i supermercati Crai. La partnership, che garantisce ai consumatori di beneficiare della spesa a domicilio in soli 30 minuti, sette giorni su sette, consente a Crai di rafforzare il suo posizionamento territoriale con un modello omnicanale, posizionandosi come player e-grocery. Tale accordo permetterà, inoltre, a Glovo di sviluppare ulteriormente il segmento quick commerce, ovvero la consegna degli ordini online in 30 minuti o meno e la sua offerta supermercati.

La partnership, spiega una nota, ha avuto un’attivazione iniziale nel Lazio e in Sardegna, nelle città di Roma, Guidonia, Monterotondo, Cagliari e Olbia, coinvolgendo otto punti vendita e l’obiettivo è raggiungerne oltre cento entro giugno.

“All’interno della nostra visione multi-categoria ci dedichiamo con impegno nella selezione di partner distintivi, per arricchire la nostra offerta ed elevare l’esperienza dei nostri utenti. La spesa online, ormai una prassi consolidata e in forte ascesa (+60% rispetto al 2022), dimostra il crescente interesse verso questo segmento – ha dichiarato Alberto Dolcetta, director Q-Commerce and brands ads di Glovo Italia – Crai si rivela un alleato strategico per Glovo, consentendoci di espandere ulteriormente il nostro raggio d’azione e di garantire un servizio impeccabile e sempre più vicino alle esigenze concrete dei nostri utenti”. “La partnership con Glovo rappresenta un importante passo avanti nel rafforzamento di una strategia territoriale e omnicanale – spiega dal canto suo Federica Palermini, direttrice marketing di Crai – I clienti devono poter interagire con le aziende attraverso una varietà di touchpoint, sia online che offline ed è quindi fondamentale integrare i diversi canali di comunicazione e vendita in modo da offrire una vera esperienza di valore, coerente e personalizzata”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles