sabato, Febbraio 24, 2024

Draghi all’Ecofin: servono azioni coraggiose per investimenti Ue

Per doppia transizione, difesa e nostri modello...

Meloni a Kiev: l’Ucraina combatte anche per la nostra libertà, l’Italia c’è

“Continuiamo a garantire il nostro sostegno” Roma, 24...

In Sardegna partita aperta, Truzzu e Todde appesi al fattore Soru

Centrodestra ricompattato all’ultimo alla prova delle urne,...

Al via i saldi estivi di giovedì, i negozianti confidano nel weekend

video newsAl via i saldi estivi di giovedì, i negozianti confidano nel weekend

Spesa prevista 213 euro a famiglia; c’è il Codice del Consumo

Roma, 6 lug. (askanews) – Al via i saldi estivi in tutta Italia, ad eccezione delle province autonome di Trento e Bolzano; un’occasione per fare affari e cercare di risparmiare in un momento particolare di caro-vita e alta inflazione.”Sono venuta appositamente per i saldi, cercavo un costume, ma non l’ho trovato”, dice una signora. “Sono venuta proprio all’inizio dei saldi perché spero di trovare qualche prodotto che ho visto prima e spero di trovarlo scontato, speriamo”, dice un’altra. “Qualche magliettina per mia figlia e delle scarpe per me”.In un centro commerciale di Roma, mattinata ancora non troppo affollata, complice, secondo gli stessi esercenti, anche la partenza di giovedì e non di sabato.”Speravamo meglio, c’è traffico ma non come gli anni precedenti, è più ordinato, c’è meno interesse verso l’articolo in saldi in sè”. “La risposta vera però l’avremo alla fine del weekend”.”I saldi stanno andando bene, siamo abituati ad avere i saldi di sabato, oggi è un giorno feriale ma stiamo avendo una buona affluenza. Aspettiamo più affluenza il pomeriggio soprattutto, quando la gente stacca dall’ufficio, ma essendo partiti di giovedì non possiamo lamentarci, va più che bene”.Secondo le stime di Confcommercio quest’anno ogni famiglia spenderà in media 213 euro – pari a 95 euro a testa – per un valore complessivo di 3,4 miliardi di euro.”Per noi sui 100 euro, non di più”. “Siamo venuti con un’idea perché avevamo visto delle cose ma quelle cose o non ci sono o non sono in saldo”.Novità di quest’estate è il nuovo Codice del Consumo che modifica le norme su sconti, promozioni, liquidazioni e saldi e introduce per la prima volta una regolamentazione anche delle vendite online; una tutela in più per i consumatori.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles