sabato, Dicembre 9, 2023

Dominium Dei di Ivo Mej, thriller storico che sconfina nel futuro

Potere, Chiesa, denaro, omicidi. Un intrigo che...

In libreria, “Il consolo” di Orsola Severini

La storia di un aborto terapeutico ambientata...

Comunali Firenze,Iv candida Saccardi: è spaccatura storica con Pd

Ufficializzata la sfida lanciata da Renzi a...

Blitz di Extinction Rebellion in 5 città, acque colorate di verde

Per “denunciare l’ennesimo fallimento politico dalle Cop28″Milano,...

Al via il vertice dei Brics a Johannesburg, si discute sull’allargamento

video newsAl via il vertice dei Brics a Johannesburg, si discute sull'allargamento

Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica e altri 50 leader

Milano, 22 ago. (askanews) – A Johannesburg si incontrano questa settimana i leader di Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica, i cosiddetti “Brics”, le maggiori economie in via di sviluppo al mondo.La sicurezza è stata rafforzata in tutta la città dove il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ospiterà il presidente cinese Xi Jinping, il primo ministro indiano Narendra Modi, il presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva e circa 50 altri leader. Non ci sarà il presidente russo Vladimir Putin, su cui pende un mandato internazionale, ma il ministro degli Esteri Sergey Lavrov, suo sostituto nelle occasioni ufficiali dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina.I Brics rappresentano il 40% della popolazione mondiale in tre continenti e un quarto dell’economia globale. Molti Paesi, almeno una ventina secondo quanto detto dal presidente sudafricano hanno espresso il desiderio di unirsi al blocco, una opportunità oggetto di un dibattito interno e fra i temi del 15esimo vertice in Sudafrica.Al vertice partecipa anche Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles