giovedì, Aprile 25, 2024

Europarlamento approva direttiva Ue contro violenza di genere

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato...

Autogol Lega su Autonomia, assente manda sotto maggioranza. E’ caos

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni...

Vino, dal 27 al 29 aprile a Città di Castello va in scena “Only Wine”

Tante novità al Salone dei giovani produttori...

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano...

Bagno di folla in Danimarca per Zelensky: la Russia perderà questa guerra

video newsBagno di folla in Danimarca per Zelensky: la Russia perderà questa guerra

Il presidente ucraino ha lasciato Copenaghen ed è arrivato ad Atene

Copenaghen, 21 ago. (askanews) – “I russi perderanno questa guerra”!Non ha usato mezzi termini il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, parlando a Copenaghen in Danimarca davanti a un autentico bagno di folla che lo acclamava.”La cosa più importante è quello di cui avete dato prova (aiutandoci): che la vita conta. L’Ucraina conta. L’Europa conta”, ha spiegato Zelensky più volte interrotto da applausi e slogan in suo sostegno dei danesi riuniti nel cortile davanti alla scalinata principale di Christiansborg.Zelensky è arrivato a Copenaghen per ringraziare personalmente le premier danese Mette Frederiksen dopo l’annuncio dell’invio di 19 caccia F-16 in Ucraina e ha espresso la speranza di poter visitare nuovamente la Danimarca dopo la vittoria.”Forse potremo sederci insieme da qualche parte e dire ‘evviva’”, ha detto alzando la mano come per un brindisi e usando la parola danese “Skal” che vuol dire “cin cin”.Lasciando Copenaghen, Zelensky si è recato ad Atene, in Grecia, nuova tappa del suo tour a sorpresa in Europa, per una visita ufficiale e per incontrare la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, il presidente del Consiglio europeo Charles Michel oltre ai presidenti e ai capi di governo di Serbia, Montenegro, Moldavia, Macedonia del Nord, Kosovo, Bulgaria, Croazia, Romania e Bosnia.Prevista una cena, inizialmente organizzata per celebrare il ventesimo anniversario del vertice di Salonicco che haannunciato un riavvicinamento tra l’Unione europea (Ue) e i Balcani, con la promessa di una prospettiva europea data a questaregione.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles