giovedì, Aprile 25, 2024

Europarlamento approva direttiva Ue contro violenza di genere

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato...

Autogol Lega su Autonomia, assente manda sotto maggioranza. E’ caos

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni...

Vino, dal 27 al 29 aprile a Città di Castello va in scena “Only Wine”

Tante novità al Salone dei giovani produttori...

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano...

Caivano, Fabio Ciciliano da Don Maurizio Patriciello dopo le minacce

video newsCaivano, Fabio Ciciliano da Don Maurizio Patriciello dopo le minacce

“Il ripristino della legalità è elemento fondante della rinascita sociale di Caivano”

Caivano (Na), 20 ott. (askanews) – Il Commissario per Caivano, Fabio Ciciliano, ha effettuato nella mattinata di venerdì 20 ottobre 2023 una visita a Don Maurizio Patriciello in seguito alle manifestazioni intimidatorie avvenute ieri sera. La visita è stata un segno di determinazione e solidarietà per affrontare qualsiasi forma di intimidazione e violenza nella comunità. Il Commissario Ciciliano ha voluto dimostrare che la struttura commissariale di Governo non tollererà né giustificherà tali comportamenti intimidatori e che la sicurezza e la tranquillità dei cittadini sono una priorità assoluta.”Il ripristino della legalità è elemento fondante della rinascita sociale di Caivano – ha ribadito il commissario durante la visita – le regole sono alla base del vivere civile, senza il rispetto di esse non si può dare vita né sviluppare alcuni tipo di iniziativa di riqualificazione che sia duratura. Esprimo la mia solidarietà a Don Patriciello e propongo, così come già concretamente fatto più volte, di ascoltare tutte le voci, anche quelle dissonanti perché aiuteranno a capire meglio problemi ed esigenze. In maniera concreta e costruttiva ed ovviamente nel perimetro assoluto della legge, senza strumentalizzazioni di sorta”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles