mercoledì, 19 Giugno , 24

De Luca: la Campania sostiene le startup che investono in sviluppo

video newsDe Luca: la Campania sostiene le startup che investono in sviluppo

A Napoli Wmd Event 2004, fiera del Sud per l’industria d’avanguardia

Napoli, 24 mag. (askanews) – La Campania continuerà a sostenere le aizende e le start up che investono in sviluppo tecnologico e innovazione nei settori più avanzati, e soprattutto in quello sanitario, dove la Regione già vanta eccellenze nella robotica applicata alla chirurgia oncologia. E’ l’impegno ribadito dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel suo intervento al taglio del nastro della quinta edizione del Wmd Event 2024, alla Città della Scienza a Napoli.”Questo è uno dei campi più interessanti che stiamo praticando come Regione – ha detto De Luca – Abbiamo una diffusione di robot di altissimo livello nel campo della chirurgia oncologica. Lo abbiamo voluto all’Istituto ‘Pascale’, all’ospedale ‘Fucito’ di San Severino e proseguiremo in tutte le strutture ospedaliere della Campania. Stiamo davvero costruende un livello tecnologico all’avanguardia in Italia e in Europa”.Giunta alla quanta edizione, il Wmd è la fiera industriale del Sud che promuove lo sviluppo del territorio favorendo la presentazione delle innovazioni che qui vengono sviluppate e incentivando l’apertura dei mercati esteri per le imprese che qui operano. “Siamo giunti alla quinta edizione con una grande risonanza grazie alla presenza delle istituzioni che ci hanno sempre sostenuto e accompagnato in questo percorso – ha detto Alfonso D’Aria – Anche il presidente della Campania ha sottolineato le eccellenze delle industrie della regione nei settori strategici come l’aerospazio,la meccanica di precisione e l’automotive. Devo dire la verità: su queste settori si parte dalla Campania che è il motore trainante di questo tipo di industria, di questo tipo di innovazione”.Per inquadrare il valore dell’innovazione generata al Sud basta ricordare, tra gli altri dati, che la Campania rappresenta un importante polo aerospaziale, eccellenza nazionale non solo per quantità di imprese, fatturato e numero di occupati, ma anche per la presenza di una ramificata rete di ricerca scientifica e di alta formazione.”Occorre sviluppare sinergie perché bisogna mettere insieme tutte le nostre eccellenze rappresentate da tante piccole imprese, in termini di dimensioni, ma di grandi competenze – ha sottolineato Carrino – L’obiettivo è quello integrare le aziende per mettere a disposizione dei cliente i prodotti avanzati di cui c’è bisogno a tutti i livelli”.L’impegno di Wmd a sostegno delle imprese del Sud si concretizza oltre che con gli eventi espositivi anche attraverso l’attività della Wmd Academy per formare le figure specializzate richieste dalle aziende del territorio e con un portale che incrocia domanda e offerta di lavoro.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles