mercoledì, Febbraio 28, 2024

Sardegna, Conte: quella di Todde è la vittoria del campo giusto

“Nuovo vento che inizia a soffiare dalla...

La ricetta di Draghi sulla competitività: riforme anche per l’Ue

L’ex premier al Parlamento europeo a Strasburgo Roma,...

Svezia adotta sistema Tips Bankitalia per pagamenti istantanei

Primo paese extra area euro ad usarlo...

Biennale Arte, Padiglione Italia: con Bartolini un ascolto aperto

Progetto curato da Luca Cerizza: al centro...

Fidanza (FdI): governo sta ricalibrando rapporto Italia-Cina

video newsFidanza (FdI): governo sta ricalibrando rapporto Italia-Cina

“Riparando ai danni fatti da Conte”

Roma, 2 ago. (askanews) – “Nei rapporti con la Cina le scelte politiche della Commissione europea su molti fronti, come quello fondamentale dellatransizione ecologica e digitale, non fanno altro che aumentare la dipendenza dalla Cina. L’Unione europea ha provato a costruire un’alternativa alla Via della Seta cinese con il Global gateway, ma tardivamente e per ora con risorse insufficienti”, lo ha detto questa mattina il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza, intervenuto a Largo Chigi, il format di The Watcher Post. “Sulla Via della Seta il governo Conte I e in particolare i Cinque Stelle compirono un grave sbaglio. Il governo Meloni si sta impegnando a realizzare una via d’uscita che non penalizzi l’economia italiana, concentrandosi sulle relazioni commerciali e quindi chiudendo la porta aqualsiasi ipotesi di controllo cinese delle infrastrutture strategiche”. E sull’Africa: “L’Unione europea dovrebbe avere una linea più chiara, come quella dettata dall’Italia: un nuovo modello di cooperazione, non predatorio, volto a creare sviluppo, favorendo così la stabilità politica”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles