giovedì, Aprile 25, 2024

Europarlamento approva direttiva Ue contro violenza di genere

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato...

Autogol Lega su Autonomia, assente manda sotto maggioranza. E’ caos

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni...

Vino, dal 27 al 29 aprile a Città di Castello va in scena “Only Wine”

Tante novità al Salone dei giovani produttori...

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano...

Le immagini di Khankendi (Stepanakert), città principale Nagorno-Karabakh

video newsLe immagini di Khankendi (Stepanakert), città principale Nagorno-Karabakh

Funzionari armeni di stanza qui per operazioni di ricerca

Roma, 2 ott. (askanews) – Un’auto sulla quale viaggia un gruppo di giornalisti entra a Khankendi, nota come Stepanakert in armeno, città principale della regione separatista del Nagorno Karabakh, in Azerbaigian. Le immagini sono state girate da Afp come parte di un team che partecipa a un press tour organizzato dal governo di Baku.Lungo la strada principale della città si vedono alcuni militari azeri, delle auto danneggiate e abitazioni civili.L’ex governo separatista ha affermato che dopo l’offensiva azera il leader Samvel Shahramanyan rimarrà proprio a Stepanakert con un gruppo di funzionari “fino a quando le operazioni di ricerca e salvataggio per i morti e i dispersi” non saranno concluse e mentre Erevan ha riferito di vittime in una sparatoria al confine con le forze azere, le quali avrebbero aperto il fuoco contro un veicolo che “trasportava cibo” per i soldati. Baku ha respinto le accuse.Secondo i separatisti, più di 200 persone sono state uccise nei combattimenti contro l’Azerbaigian, altre 170 sono morte per l’esplosione di un deposito di carburante. Quasi tutti i 120.000 residenti della regione montagnosa sarebbero fuggiti. Secondo i separatisti, “qualche centinaio” di esponenti, tra cui “funzionari, servizi di emergenza, volontari, alcune persone con bisogni speciali” sono rimaste nella regione.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles