sabato, Aprile 13, 2024

Pichetto: FI ha sempre puntato sul nucleare, dobbiamo sdoganare il tema

Chiudere centrali a carbone, idrogeno è un’opportunità Milano,...

Vino e non solo, la forza delle filiere cooperative al Vinitaly

Legacoop Agroalimentare e Coop Italia insieme nello...

Maltempo sull’Italia con il ciclone della Colomba, cosa ci aspetta a Pasqua

Dall'Italia e dal MondoMaltempo sull’Italia con il ciclone della Colomba, cosa ci aspetta a Pasqua

(Adnkronos) – Il ciclone della Colomba, come da previsioni, sta causando forte maltempo su tutta l’Italia. Ancora abbondanti nevicate al Nord fino a quote basse per il periodo (800-1000 metri), temporali e possibili grandinate su tutto il Paese a macchia di leopardo. Sembrerà, soprattutto al Nord, di essere tornati in inverno.  

Nelle prossime ore le precipitazioni più intense colpiranno gran parte del Nord e il versante tirrenico dalla Campania in su; dal pomeriggio il maltempo, anche estremo, si accanirà su tutto il versante tirrenico, il Sud e stazionerà anche al Nord-est fa sapere Lorenzo Tedici, meteorologo de iLMeteo.it, conferma la pericolosità di questo ciclone da Nord a Sud.  

In sintesi, oggi 27 marzo sarà un mercoledì nero con condizioni potenzialmente alluvionali. Inoltre, le condizioni meteo-marine saranno difficili a causa del vento che soffierà di burrasca specie al Centro-Sud: il Mar Ligure ed il Mare di Sardegna saranno molto agitati con onde fino a 5 metri. Sta inoltre arrivando anche tanta sabbia del deserto che ammanterà di un colore ocra sahariano le nostre auto e le nostre montagne: è prevista sulle Alpi anche la famosa Neve rossa, con i fiocchi frammisti a sabbia nordafricana.  

Il giovedì santo sarà ancora instabile al Centro-Nord ma con fenomeni in graduale esaurimento e l’apertura di ampie schiarite. Dal Venerdì Santo in poi rimonterà un anticiclone africano che porterà un sensibile aumento delle temperature ovunque, specie al Centro-Sud: il tempo sarà in prevalenza soleggiato salvo rovesci su Alpi e Liguria venerdì e al Nord-Ovest sabato.  

Le buone notizie potrebbero continuare per la Santa Pasqua con una domenica caldissima, quasi estiva, al Sud, con picchi di 32°C; farà caldo per il periodo anche al Centro mentre la giornata sarà un po’ più incerta solo al Nord e localmente sull’Alta Toscana. Tutto sommato la Pasqua sarà buona su più del 75% del Paese. Lunedì dell’Angelo (Pasqueatta) come da tradizione, potrebbe essere temporalesco al Nord e parte del Centro, ma sono necessarie ancora delle conferme. Al momento sono previsti acquazzoni, in estensione dal Nord-ovest verso Toscana, Marche e Nord-est, alternati a sprazzi di sole.  

Oggi, mercoledì 27 marzo – Al nord: maltempo, specie al mattino, migliora entro sera. Al centro: rovesci e temporali sparsi, anche forti, alternati a schiarite. Al sud: maltempo specie dal pomeriggio.  

Domani, giovedì 28 marzo – Al nord: instabile, specie al mattino. Al centro: a tratti instabile. Al sud: miglioramento.  

Venerdì 29 – Al nord: soleggiato salvo acquazzoni al Nordovest e sulle Alpi. Al centro: soleggiato. Al sud: bel tempo e più caldo. Tendenza: sabato soleggiato salvo rovesci al Nord Ovest. Santa Pasqua instabile al Nord, molto caldo e bello al Sud; Pasquetta con locali temporali dal Nord Ovest verso Nord Est e Toscana. iLMeteo.it  

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles