sabato, Febbraio 24, 2024

Roma, don Ciotti torna al campo “don Pino Puglisi” a Montespaccato

“Istruzione, sport e cultura fondamentali per sconfiggere...

Schlein replica su terzo mandato, minoranza Pd insiste: chiarimento

Nardella: “Tema ancora aperto” Roma, 23 feb. (askanews)...

Congresso Forza Italia con vista Europee.Tajani: Berlusconi come Maradona

Sullo sfondo la competizione (negata a parole)...

Mulino Bianco e l’iniziativa: “dedica un morso di felicità”

video newsMulino Bianco e l'iniziativa: "dedica un morso di felicità"

È la mamma la prima persona a prepararlo come gesto d’affetto

Roma, 29 set. (askanews) – Un panino non è “solo” un panino. È un ricordo, un momento di condivisione, un appuntamento almeno settimanale per quasi il 60% degli italiani. Ed è proprio il mondo che si nasconde dietro un “semplice” panino al centro dell’originale progetto: “Dedica un morso di felicità”, attraverso cui Mulino Bianco vuole dimostrare come un panino sia spesso il punto focale di un ricordo speciale. Abbiamo parlato con Stefania Bellingeri Marketing Manager Mulino Bianco: “Questo è un progetto di cui siamo molto orgogliosi ed entusiastici. È inserito all’interno di un percorso che vuole far riemergere quell’autentico calore che è da sempre nel DNA dei pani Mulino Bianco”. Secondo alcuni dati emersi da un’indagine di AstraRicerche, denominata “Gli italiani, i sandwich e il pane confezionato”, il panino è considerato non solo una soluzione pratica, veloce ed economica, ma è anche legata a dei ricordi felici che gli italiani hanno con i loro cari, in particolare con la mamma: “Se ci pensate nel panino c’è uno dei gesti di cura più belli. Spesso si lega a luoghi ed emozioni racchiusi nella sfera dei ricordi. Il progetto è già in attività dal 19 settembre al 19 dicembre, e invitiamo i nostri consumatori a preparare un panino. Abbiamo voluto la partecipazione del comico Frank Matano, che ci racconta un aneddoto d’infanzia legato al suo personale ‘morso di felicità'”, prosegue Stefania Bellingeri, Marketing Manager di Mulino Bianco.Prodotti che gli italiani amano portare sulle loro tavole come le tigelle e la pinsa, ultime nate in casa Mulino Bianco. Abbiamo chiesto proprio agli italiani qual è il loro ricordo legato al panino e a chi lo dedicherebbero: “Ricordo con molto piacere il panino salsiccia e scamorza di un rifugio in Abruzzo”, dice Simone.”Io dedicherei al mio amico Stefano un panino con la soppressata”, ci ha raccontato Gabriele.”Mangiavo sempre un panino con la mortadella, lo dedicherei ancora oggi ai miei nonni perché da piccoli ci portavano loro a comprare i panini”, ricorda infine Camilla. Un panino non è solo un pezzo di pane, ma un mondo fatto di sapori e tradizioni a cui gli italiani sono profondamente legati.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles