giovedì, Aprile 25, 2024

Europarlamento approva direttiva Ue contro violenza di genere

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato...

Autogol Lega su Autonomia, assente manda sotto maggioranza. E’ caos

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni...

Vino, dal 27 al 29 aprile a Città di Castello va in scena “Only Wine”

Tante novità al Salone dei giovani produttori...

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano...

Pecoraro Scanio: “Governo sottovaluta crisi climatica”

video newsPecoraro Scanio: "Governo sottovaluta crisi climatica"

Urge “nominare commissario permanente”

Milano, 3 nov. (askanews) – “Il cambiamento climatico in atto non è evitabile ma si possono evitare i morti e limitare i danni. Serve piano di adattamento operativo e un commissario permanente all’emergenza climatica”. Lo chiede Alfonso Pecoraro Scanio presidente della fondazione Univerde e già ministro dell’Ambiente che rilancia un appello perché si riconosca davvero l’emergenza climatica. E aggiunge: “Chi sottovaluta o addirittura nega l’emergenza climatica in atto compie un atto scellerato contro la popolazione che deve essere correttamente informata dei veri rischi e difesa con opere ben note come le casse di espansione per limitare le alluvioni e le azioni di messa in sicurezza di aree a rischio idrogeologico. Serve una vera dichiarazione di emergenza e un commissario permanente con poteri e strumenti e in stretto coordinamento con la protezione civile. Il governo non può lasciare spazio a negazionismi o a posizioni climascettiche”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles