sabato, Febbraio 24, 2024

Draghi all’Ecofin: servono azioni coraggiose per investimenti Ue

Per doppia transizione, difesa e nostri modello...

Meloni a Kiev: l’Ucraina combatte anche per la nostra libertà, l’Italia c’è

“Continuiamo a garantire il nostro sostegno” Roma, 24...

In Sardegna partita aperta, Truzzu e Todde appesi al fattore Soru

Centrodestra ricompattato all’ultimo alla prova delle urne,...

Pesca, Zaia: preoccupa situazione lagune Veneto per granchio blu

AttualitàPesca, Zaia: preoccupa situazione lagune Veneto per granchio blu

“Bene azione, ma non basta”

Venezia, 30 gen. (askanews) – “La produzione della vongola verace nelle lagune venete è in grave difficoltà, a Porto Tolle è quasi azzerata: i dati dell’ultimo studio di Ispra e Arpav di dicembre 2023 parlano di valori di mortalità tra l’85 e il 99 per cento e di una quasi totale assenza di prodotto giovanile. Sono numeri che mostrano la drammaticità della situazione delle lagune di Porto Tolle, ma l’impatto è pesante anche nelle altre lagunari del Veneto sia per gli allevamenti di molluschi sia per i pescatori professionali. Siamo molto preoccupati per la stagione che si avvia a partire: la primavera, così come l’autunno, è stagione di semina ma già sappiamo che dopo la quiescenza invernale di questi mesi il granchio tornerà massicciamente. Il periodo tra marzo e giugno sarà cruciale per colpire la specie prima dell’esplosione demografica tipica del periodo estivo”. Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, interviene sul tema dell’emergenza provocata dall’invasione del Granchio Blu.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles