giovedì, Aprile 25, 2024

Europarlamento approva direttiva Ue contro violenza di genere

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato...

Autogol Lega su Autonomia, assente manda sotto maggioranza. E’ caos

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni...

Vino, dal 27 al 29 aprile a Città di Castello va in scena “Only Wine”

Tante novità al Salone dei giovani produttori...

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano...

“Questa non è vita”: le voci della disperazione da Gaza

video news"Questa non è vita": le voci della disperazione da Gaza

Gli sfollati chiedono un cessate il fuoco

Milano, 2 nov. (askanews) – “Questa non è vita” dicono gli sfollati palestinesi che a Gaza cercano rifugio dalla guerra. A migliaia hanno cercato riparo negli ospedali ma nessun posto nella Striscia ormai è sicuro.”Siamo venuti qui in ospedale per rifugiarci, ma non riusciamo a dormire. Tutti sono terrorizzati, bambini, donne e anziani, e tra noi ci sono dei pazienti. Non sappiamo dove andare, siamo stati evacuati dalle nostre case, ma anche qui abbiamo paura, a causa dei missili. Questa non è una vita. Abbiamo bisogno di un posto sicuro per i nostri figli”, racconta Hiyam Chamlakh, residente a Gaza. “Ci troviamo all’ospedale Al-Quds. Piovono missili dalle 7 del mattino intorno all’ospedale, non riusciamo nemmeno a dormire, i bambini urlano”, aggiunge Talal Chamlakh.”Chiediamo un cessate il fuoco. Questa è la cosa più importante. Non possiamo più tollerare questa situazione dopo 27 o 28 giorni”, conclude Abu Jarad.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles