mercoledì, Febbraio 28, 2024

Sardegna, Conte: quella di Todde è la vittoria del campo giusto

“Nuovo vento che inizia a soffiare dalla...

La ricetta di Draghi sulla competitività: riforme anche per l’Ue

L’ex premier al Parlamento europeo a Strasburgo Roma,...

Svezia adotta sistema Tips Bankitalia per pagamenti istantanei

Primo paese extra area euro ad usarlo...

Biennale Arte, Padiglione Italia: con Bartolini un ascolto aperto

Progetto curato da Luca Cerizza: al centro...

“The Palace”, la commedia umana di Polanski, tra vizi e ricchezza

video news"The Palace", la commedia umana di Polanski, tra vizi e ricchezza

Presentato a Venezia fuori concorso e dal 28 settembre in sala

Roma, 2 set. (askanews) – Sono ricchi, viziati, viziosi, avidi, gli ospiti del Palace Hotel che si ritrovano per la grande festa del Capodanno 2000 nel nuovo film di Roman Polanski “The Palace”, presentato fuori concorso alla Mostra di Venezia e dal 28 settembre in sala.Stravaganze ed eccentricità si susseguono alla vigilia del Millenium Bug, che potrebbe essere un’occasione per arricchirsi ulteriormente o la fine del mondo. Un film corale con una galleria di nuovi mostri prodotto da Luca Barbareschi con Rai Cinema e una coproduzione internazionale. E proprio Barbareschi a Venezia ha sottolineato che Polanski “ha voluto fare un affresco straordinario di cosa è diventato questo mondo oggi”. La grande Commedia Umana di Polanski ha un cast internazionale, tra cui figurano lo stesso Barbareschi, Oliver Masucci, Mickey Rourke, Fortunato Cerlino e Fanny Ardant, che a Venezia ha detto che essere sul set di Polanski è stato per lei un vero privilegio. Nel suo Paese per ora però il film non verrà distribuito. Dopo l’uscita de “L’ufficiale e la spia” e la vittoria ai premi César in Francia ci sono state molte proteste e polemiche contro il regista, legate sempre alle accuse di stupro su una minorenne nel 1977 a Los Angeles.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles