mercoledì, Febbraio 28, 2024

Sardegna, Conte: quella di Todde è la vittoria del campo giusto

“Nuovo vento che inizia a soffiare dalla...

La ricetta di Draghi sulla competitività: riforme anche per l’Ue

L’ex premier al Parlamento europeo a Strasburgo Roma,...

Svezia adotta sistema Tips Bankitalia per pagamenti istantanei

Primo paese extra area euro ad usarlo...

Biennale Arte, Padiglione Italia: con Bartolini un ascolto aperto

Progetto curato da Luca Cerizza: al centro...

Ucraina, Bonini (Lumsa): ruolo cattolici fondamentale per pace

video newsUcraina, Bonini (Lumsa): ruolo cattolici fondamentale per pace

“Come alla fine della seconda guerra mondiale”

Camaldoli (Ar), 22 lug. (askanews) – “Il Codice di Camaldoli e il contributo dei cattolici alla Costituzione fu rovesciare l’idea di Stato. Non più lo Stato vertice della piramide, ma lo Stato sussidiario, cioè lo Stato che è inserito in un ordinamento giuridico, che premia tutte le formazioni sociali, le autonomie locali, ma guarda anche oltre lo Stato, cioè guarda alla possibilità che gli Stati si aprano ad un ordine internazionale”. E’ quanto osserva Francesco Bonini, rettore dell’Università Lumsa, a margine della tre giorni di studi dedicati, a Camaldolesi, al Codice redatto nel luglio 1943.”Questo – aggiunge Bonini – è il contributo fondamentale dato dai cattolici in quel periodo costituente e alla costruzione dell’Unione europea. Ma è il contributo che i cattolici danno anche oggi quando si cerca una soluzione di pace alla guerra scoppiata nel cuore dell’Europa. E potrà essere risolta solo col metodo utilizzato alla fine della seconda guerra mondiale, cioè cessioni di sovranità nell’ambito di un ordinamento superiore, che è anch’esso sussidiario, cioè al servizio delle persone e delle comunità”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles