sabato, Aprile 13, 2024

Vino e non solo, la forza delle filiere cooperative al Vinitaly

Legacoop Agroalimentare e Coop Italia insieme nello...

Vinitaly, Coldiretti: in 20 anni esportazioni vino italiano triplicate

Raggiunti 140 Paesi. Balzo maggiore in Francia...

Vino, Demeter a Vinitaly con un suo stand e convegno sulla biodinamica

AttualitàVino, Demeter a Vinitaly con un suo stand e convegno sulla biodinamica

Associazione ospita 6 Cantine. All’incontro anche Elisabetta Foradori

Milano, 27 mar. (askanews) – Dopo il successo della scorsa edizione, Demeter Italia torna al Vinitaly che si svolgerà dal 14 al 17 aprile a Verona, con un proprio spazio espositivo (Padiglione C-SAG Stand 1 BIO), con sei aziende vitivinicole ovviamente tutte biodinamiche: Soc. agr. Antica Tenuta Pietramore, Az. Agr. Casale di Giglioli, Soc. Agr. Diotisalvi srl, Fidora Organic Since 1974, Bio Cantina Orsogna e Terre di Briganti.

Il 15 aprile alle 13.30, al 56esimo Salone internazionale dei vini e dei distillati, l’associazione che riunisce oltre un migliaio tra produttori, trasformatori e distributori di prodotti agricoli e alimentari biodinamici, organizza inoltre il convegno “2024: Cento anni dalle conferenze di Kobervitz: quali verità per la viticoltura biodinamica?”. L’incontro, aperto a tutti, si propone di esplorare la viticoltura biodinamica a 360 gradi: dall’approccio tecnico, con un dialogo sulla concimazione e i preparati utilizzati, fino agli aspetti più concettuali, quali l’importanza di questo metodo agricolo per la biodiversità dei terreni e delle specie, e come risposta di resilienza al cambiamento climatico. Al convegno partecipano l’enologo e biologo, Michele Lorenzetti, la celebre produttrice biodinamica trentina Elisabetta Foradori, e Enrico Maria Casarotti, enologo, consulente e vignaiolo.

“Vinitaly rappresenta una vetrina internazionale di primo piano per il settore vitivinicolo, offrendo un’opportunità unica di visibilità e di incontro con operatori del settore provenienti da tutto il mondo” ha affermato il direttore di Demeter Italia, Giovanni Buccheri, sottolineando che “la presenza dell’associazione in questa prestigiosa manifestazione, attraverso un presidio fisico come lo stand e un momento di confronto e scambio come il convegno, rappresenta una cassa di risonanza per raccontare le pratiche agricole biodinamiche e i suoi benefici”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles